Come disabilitare la barra di amministrazione di WordPress 3.1

Una delle novità introdotte nella versione 3.1 di WordPress è la barra di amministrazione “Admin Bar”, visibile nella parte superiore della homepage del blog solo da parte degli utenti loggati con permessi di amministratore.

Grazie ad essa è possibile accedere con un solo clic del mouse ad alcune delle sezioni più utilizzate della dashboard di WordPress:

  • utente: edita il profilo, bacheca, logout
  • aggiungi nuovo: articolo o pagina
  • commenti
  • aspetto: widget e menu

Per quanto utile, questa nuova funzionalità non ha riscosso consensi unanimi da parte degli amministratori di molti blog.
Per chi non ne condividesse la praticità e desiderasse rimuoverla, la procedura si rivela essere semplice nel caso di utenti singoli, poco più complessa nel caso di una disabilitazione per tutti blog presenti in una singola installazione di WordPress.

Disabilitazione per ciascun utente

Cliccate sulla voce “Utenti” presente nella sezione omonima della barra laterale degli strumenti all’interno della dashboard.
Cliccate poi sul link “Modifica” relativo all’utente per cui volete disabilitare la funzione.
Nella sezione “Show Admin Bar” deselezionate la voce “when viewing site”.

Cliccate infine su “Aggiorna profilo”.

Questa procedura rimuove la barra dal sito senza tuttavia disattivarla.
Per evitare che venga attivata in modo da risparmiare un consumo inutile di memoria potete utilizzate la procedura seguente.

Disabilitazione generale per tutti gli utenti

Il modo più semplice è usare un plugin chiamato “Admin Bar Removal“.

Per installarlo andate nella sezione “Plugin” del menu “Strumenti” della dashboard di WordPress e cliccate su “Aggiungi nuovo”.
Nel form di ricerca inserite “Admin Bar Removal”, cercatelo nell’elenco e cliccate su “Installa ora” ed infine su “Attiva plugin”.
Una volta attivato, il plugin non richiede ulteriori configurazioni.

Nel caso in cui desideraste reinstallare di nuovo la “Admin Bar” sarà sufficiente disinstallare il plugin.